File p7m cosa sono e come si aprono

P7M Firma digitale
P7M Firma digitale

 

L’estensione dei files P7M identificano un file firmato digitalmente

Quando un file viene firmato digitalmente l’estensione p7m verrà aggiunta al nome del file dopo l’estensione già presente

supponiamo che stiamo firmando un file “esempio.odt” oppure “esempio.doc” o ancora “esempio.pdf”, il nome del file una volta apposta la firma digitale sarà:

“esempio.odt.p7m” oppure “esempio.doc.p7m” o ancora “esempio.pdf.p7m”

In qualsiasi momento sarà possibile estrarre il documento originale per poterlo consultare

 

Per poter visualizzare il file contenuto nel documento firmato digitalmente è necessario che nel computer

Si possono aprire i file firmati digitalmente senza installare un programma apposito, in questo caso si può usare il servizio online gratuito del sito dInfocamere   e dPoste Italiane.

Invece se desideriamo installare un programma possiamo scegliere tra i seguenti:

ArubaSign

Gratuito per Windows, Mac, Linux

Oltre che ad essere un programma completo per apporre la firma digitale su un documento, anche senza avere un sistema di firma digitale, può aprire e visualizzare oppure salvare il contenuto di un file p7M.

Questo articolo è stato ripreso in data 10 agosto 2016 su un nuovo articolo a completamento dello stesso. Leggi qui.

 

 

 

Circa Staff

Vedi anche

FreeFileSynk

FreeFileSync Sistema di sincronizzazione file e cartelle Open Source

FreeFileSyncSistema di sincronizzazione file e cartelle Open SourceUn valido software multipiattaforma e open source per …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *