Modificare la scadenza Password Utente su Windows

Vi è scaduta la password sul computer windows?

Ogni Sistema Operativo ha una gestione degli utenti che si ripartisce tra Amministratori e Utenti Locali.

Parliamo del Sistema Operativo Windows

Gli Amministratori hanno un controllo completo del Sistema Operativo mentre un account Utente è limitato, questo vuol dire che quest’ultimo non è in grado di poter apportare modifiche al Sistema Operativo ad esempio installazione o disinstallazione di software.

L’account utente è utilizzato dagli Amministratori specialmente in ambiente lavorativo al fine di evitare che i dipendenti possano compromettere il normale funzionamento del computer, mentre in generale viene utilizzato per un uso più sicuro al fine di evitare virus e malware, infatti nell’atto di apportare modifiche al Sistema Operativo viene chiesta la password di Ammnistratore per poter proseguire.

Windows per gli utenti locali ha di impostazione predefinita un periodo di tempo della scadenza password settato a 42 giorni ma può essere modificato da un Amministratore

Note sulla variazione del tempo di scadenza password

Quando parliamo di modifica su un computer dei tempi di scadenza password parliamo di account registrati in locale ovvero non di account microsoft ma di account presenti solo sul computer.

Altra nota è che si parla comunque di compputer in Rete Locale non appartenti ad un dominio, in questo caso la modifica del tempo di scadenza delle password sarà eseguita sul Server della Rete.

Come modificare il periodo della scadenza della password su Windows

Per modificare la password di un account utente locale su windows bisogna accedere come amministratori, e modificare il tempo di scadenza delle password nelle impostazioni di sicurezza.

Dal pannello di controllo di windows apriamo la voce Sistema e sicurezza, continuiamo su Strumenti di amministrazione, continuiamo in criteri di sicurezza locali. Nella finestra che ci compare sulla sinistra apriamo criteri account e procediamo con Validità massima password.

immagine della fiinestra d windows per la modifica del tempo scadenza pawssord per gli utenti locali

Si aprirà una finestra dove si può modificare i giorni di scadenza e avere una descrizione sul funzionamento che riporta quanto segue

Validità massima password

Questa impostazione di sicurezza specifica il periodo di tempo (in giorni) per cui è possibile utilizzare una password prima che il sistema richieda all’utente di modificarla. È possibile impostare un periodo di validità da 1 a 999 giorni oppure impostare su 0 il numero dei giorni per specificare che le password non hanno scadenza. Se per Validità massima password si specifica un numero da 1 a 999 giorni, il valore di Validità minima password dovrà essere inferiore. Se Validità massima password è 0, per Validità minima password sarà possibile specificare qualsiasi valore compreso tra 0 e 998 giorni.

Nota: per una sicurezza ottimale, è consigliabile utilizzare password con scadenza da 30 a 90 giorni, a seconda dell’ambiente. In questo modo è possibile limitare la quantità di tempo disponibile per l’autore di un eventuale attacco per compromettere le password degli utenti e accedere alle risorse di rete.

Impostazione predefinita: 42

 

Circa Staff

Vedi anche

Windows informazioni sistema

Visualizzare Modello e numero di serie del computer su Sistemi Windows

Visualizzare Modello e numero di serie del computer su Sistemi WindowsNella normalità le informazioni del …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *