Avviare windows 10 in modalità provvisoria da prompt (CMD)

Come avviare Windows 10 in modalità provvisoria con il prompt (cmd)

Con Windows 10 per entrare in modalità provvisoria basta “martellare” sul pulsante F8 durante l’avvio del computer oppure usare tanti altri sistemi come ad esempio tenere premuto il tasto SHIFT (ovvero il tasto delle maiuscole momentanea) mentre riavviate il computer attraverso i pulsanti che visualizzate a monitor nel funaionamento normale.

Attraverso il tasto F8 durante l’avvio del computer si attiva la sezione della risoluzione dei problemi di Windows 10, ovvero una modalità particolare dove troviamo vari tools (strumetni) per la risoluzione dei problemi sul sistema operativo.

La modalità provvisoria

Ci aiuta ad attivare Windos senza caricare alcuni driver che potrebbero influenzare il problema del computer, una volta risolti i problemi si può tornare ad utilizzare la modalità normale attraverso il riavvio del computer.

Visualizza articolo Windows 10 Avvio in modalità provvisoria.

Quando non si riesce ad entrare in modalità provvisoria

Ci sono vari problemi che potrebbero non permetterci di entrare in modalità provvisoria, non ci è possibile elencarli tutti ma possiamo suggerirvi una modalità attraverso la linea di comando, ovvero la shell di prompt di windows 10 abitualmente definita CMD

Assitenza

Chiedete la nostra assistenza per la risoluzione del problema.

Se avete problemi o volete essere sicuri siamo a disposizione per risolvere la problematica attraverso l’assistanza remota, clicca qui per ottenere l’assistenza.

Assistenza tecnica

Utilizzare il prompt per entrare in modalità provvisoria

Si può enttrare in modlità provvisoria anche utilizzando il prompt dei comandi (CMD) di Windows.

Se per varie ragioni il computer non è utilizzabile in modalità normale e non si riesce ad entrare in modalità provvisoria si può utilizzare una chiave USB di avvio di Windows 10.

Per ottenenere questa chiave di avvio con USB è molto semplice ci basta avere una chiavetta USB vuota ( in quando durante la preparazione della chiavetta tutti i dati verranno cancellati) e andare sul sito della Microsoft per ottenere lo strumento di installazione di Windows 10 che trovate a questo indirizzo.

Strumento creazione supporti Windows 10

Per scaricare lo strumento utilizzate la sezione della pagina che assomiglia a questa indicata nella figura qui sopra.

 

Preparata la chiave USB possiamo attivare il computer con la chiave USB anzichè il nostro sistema operativo.

Il Boot da USB dipende dalle impostazioni del BIOS, in alternativa si possono utilizzare i tasti funzione ad anche questi variano a seconda della marca e modello del computer. Provate ad usare il tasto F12 è abbastanza comune.

WINDOWS 10 installazione - lingua

Una volta avviato il computer con la chiave usb impostate la lingua e la tastiera e poi premete il pulsante continua.

Nella prossima schermata invece di eseguire l’installazione cliccate sul pulsante [Ripristina il computer]

Windows 10 Installazione Risoluzione problemi

Entrerete così in una sezione di strumenti per ripristinare il pc ma non troverete la modalità provvisoria, qui troverete il collegamento per la sezione PROMPT DEI COMANDI

Windows 10 Opzioni Risoluzione problemi - prompt comandi

Cliccate su questo ed attendete che la finestra per l’inserimento dei comandi sia pronta

a questo punto digitate:

 bcdedit /set {globalsettings} advancedoptions true

Date invio, poi digitate

exit

bcdedit set advancedoptions true response- exit cmd

date invio e riavviate normalmente il computer senza chiave USB.

Windows 10 Opzioni esci e riavvia

Windows si avvierà con una schermata con le opzioni avanzate per il riavvio tra cui la modalità provvisoria.

Si avvierà sempre così sino a quando non riporterete i comandi di avvio in modalità normale sempre da CMD utilizzato anche direttamente dal pc e non da avvio tramite USB.

dunque una volta aperto il prompt dei comandi (CMD) potete digitare i seguenti comandi per ripristinare il normale riavvio del computer

bcdedit /set {globalsettings} advancedoptions false

date invio e poi digitate

exit

e date invio per uscire dalla finestra del CMD.

bcdedit set advancedoptions false response - exit

Tornerete così ad avere l’avvio di Windows inmodalità normale.

 

Note di responsabilità

Questa guida è una delle soluzioni possibili per risolvere la problematica, non è l’unica soluzione possibile per problematiche di funzionamento di Google Chrome su iMac.

La guida è riferita a chi ha dimestichezza con il sistema operativo riferito e il software in questione.

Non si accettano problemi di resposabilità per problemi che possono verificarsi nell’utilizzo della guida.

Leggi le avvertenze qui.

Assitenza

Chiedete la nostra assistenza per la risoluzione del problema.

Se avete problemi o volete essere sicuri siamo a disposizione per risolvere la problematica attraverso l’assistanza remota, clicca qui per ottenere l’assistenza.

Assistenza tecnica

 

Circa Generazione2000

Vedi anche

Windows 10 Update

Aggiornamento a Windows 10 Fall Creator – Vari errori e pc in crash

Aggiornamento a Windows 10 Fall Creator – Vari errori e pc in crash L’ultimo aggiornamento …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: