WooCommerce su WordPress Multisite – come, dove, perchè

Perchè WooCommerce su multisite? Quando conviene?

Wocommerce WordPress MultisiteQuando parliamo di WordPress e Woocommerce, parliamo di sistemi e-commerce ovvero di sistemi per la vendita on line.

Quando parliamo di multisite, parliamo di più siti nello stesso dominio.

Molti di noi conoscono già ed utilizzano WordPress abbinato a Woocommerce per vendere on-line, attraverso i vari plugin e temi riusciamo a proporci su internet con negozi accativanti divisi per categorie, sottocategorie, gruppi; impostare parole chiave; applicare sconti e coupon di vendita; fare offerte su combinazioni, e tantissimo altro ancora.

Perchè Mutlisite?

La combinazione WordPress e Woocomerce può aiutare a superare alcune limitazioni e rallentamento del Sito Web qualora i contenuti, ovvero gli articoli messi in vendita, siano una grande quantità e magari anche con descrizioni ed immagini molto dettagliate dunque con dimesioni di testo importanti. Infatti la “pesantezza del sito Web” e dunque il relativo caricamento alla caricazione e visualizzazione delle pagine all’utente finale dipende da tanti fattori del sito WordPress ma anche dal numero di prodotti in vendita sul sistema Woocommerce.

Col sistema multisite si può, in parte sorpassare la problematica della lentezza in quanto verrebbero create tabelle di database separate per ogni sito Web. Con questa rimedio il caricamento sarebbe interessato alle tabelle del singolo sito presente nel sistema multisite.

Supponiamo di voler dividere il nostro sito web in categorie primarie esempio, Abbigliamento, Calzature, Casalinghi, Ferramenta, etc.

Per ogni categoria primaria definita creiamo un sito nel sistema multisite. Quali sono i pro e i contro?

 

I pro del multisite

 

La pubblicità

Tutti i siti sono sotto lo stesso dominio e non dobbiamo ricorrere a costruire più siti web, in questa maniera gestiamo e pubblicizziamo un solo dominio.

La gestione e gli aggiornamenti

Gli aggiornamenti relativi a WordPress e tutti i plugin sono gestiti nel network percui da un’unica interfaccia principale. Questo vuol dire che gli aggiornamenti li applichiamo una sola volta per tutti i siti del network e non separatamente come potrebbe accadere sui siti web su domini differenti.

La grafica

Amche se tutti i siti web sono presenti sotto lo stesso dominio, ma i nmultisite, ogni singolo sito web può adottare un proprio tema, una veste grafica differente per ogni occasione.

I Contenuti

Ogni singolo sito web, presente nel network, gestirebbe i contenuti, ovvero gli argomenti e gli articoli scritti, inerenti al proprio ramo merceologico, questo evita una confusione nei visitatori del sito che si troverebbero a visualizzare un mix di articoli o promozioni miste.

La gestione commerciale

Un sito ecommerce è paragonabile in molti versi ad un negozio fisico, ovvero chiede la presenza di un venditore quotidianamente presente a servire i clienti per le loro domande, informazioni, reclami (si spera di no), per gestire promozioni e allestire la vetrina e via dicendo. La divisione di un dominio con più categorie in un Multisite permete di poter dedicare una singola persona o staff ad un determinato ramo merceologico senza creare conflitti con gli altri rami e staff.

 

I contro del Multisite

Gli utenti

Gli utenti vengono gestiti nel Multisite in un’unica tabella dati, questo però non significa che un utente registrato in una sito, ad esempio abbigliamento, possa avere accesso a tutti gli altri siti presenti nel network multisite ad esempio calzature.

L’amministratore del network può però manualmente permette l’accesso ad un utente, utilizzando le stesse credenziali, attraverso la piatteforma WordPress, definendo su quali siti del network può avere accesso.

Questa limitazione può essere superata attraverso l’installazione l’utilizzo di plugin, ad esempio WP Multisite User Sync By Obtain Infotech, questo plugin ne permette la sincronizzazione.

Gli Ordini

Gli ordini nella normalità vengono gestiti separatamente per ogni sito del network, questo può essere una vantaggio ma anche uno svantaggioo perche gli acquirenti, normalmente preferiscono contentrare tutto in un carrello ma dal lato tecnico si dovrebbero sincronizzare i dettagli tecnici delle spese di spedizione, la gestione degli ordini e tanti altri particolari tra cui le risorse di marketing applicate.

Volendo si possono gestire i carrelli nel multisite attraverso vari plugin, ad esempio WooCommerce Global Cart (a pagamento)

Le ricerche

Le ricerche sono distinte per ogni sito web presente nel multiste. Questo può andare bene come può essere una limitazione.

Se la ritenete una limitazione potete provare il plugin relevanssi, che può eseguire le ricerche anche su installazioni di WordPress Multisite.

Il Menu di navigazione

Questo nella realtà non è un grosso problema ma bisogna sempre ricordarsi di aggiornare ogni menu con l’elenco dei siti presenti nel network. Solo se richiesto.

 

WordPress offre svariati plugin sia free che a pagamento che possono ovviare alle problematiche di un Network multisito. Bisogna sempre calcolare le necessità di un complesso multisito prima di attivarlo.

 

 

 

 

 

Cerca con Google

google-searchNon hai trovato quello che cercavi?

prova a fare una ricerca con Google