Sponsor

Sponsor

Windows: Forzare arresto di un servizio

Windows: come forzare l’arresto di un servizio

Windows - Gestione Attivita - ServiziI servizi di Windows talvolta non rispondono o rimangono in “chiusura servizio in corso” ma senza chiudersi.

I servizi possono essere ripristinati con un riavvio del Sistema Operativo, ma ci sono soluzioni che permettono la forzatura della chiusura del servizio attraverso linea di comando.

Per fare questa operazione bisogna conoscere il PID del servizio, questo cambia ogni volta che lo stesso viene avviato.

 

 

Ma cosa sono i servizi?

I servizi si differenziano dalle applicazioni in quanto girano in background, permettono il funzionamento delle applicazion e non necessitano dellintervento dell’utente.

Un’applicazione può utilizzare uno o più servizi per funzionare.

Come arrestare un servizio

Un servizio può essere arrestato comunemente attraverso il tools di gestione dei servizi, che troviamo nel pannello di controllo di Windows nella sezione Strumenti Amministrazione, oppure attraverso il comando “Services.msc” nella finestra “esegui” raggiungibile con la pressione contemporanea dei tasti [Bandierina di Windows] + [R].

Finestra Esegui - services.msc

Finestra Esegui in Windows

Gestione Servizi Windows

Finestra gestione Servizi Windows

Tuttavia anche in questo caso un servizio potrebbe rimanere bloccato magari con lo stato “chiusura servizio in corso”.

Forzare arresto servizio in Windows

Possiamo procedere alla forzatura dell’arresto di un servizio di Windows attraverso linea di comando raggiungibile con il comando cmd eseguito come amministratore

Una volta aperta la finestra per l’esecuzione dei comandi da linea di comando, digitare il comando “sc queryex” seguito dal nome del servizio, per esempio spooler

sc queryex spooler

sc queryex cmd

da qui ricaviamo il numero del PID, in qiesto caso 2700

adesso digitiamo il comando taskkill /PID numero PID /F dove /F serve per forzare la chiusura

cmd taskkill pid

Se tutto è andato bene il sistema risponderà con OPERAZIONE RIUSCITA.

Vi ricordo che sono sempre disponibile per assistenza remota o consulenze, cliccate qui.

 

Sponsor

TAG

Cerca con Google

google-searchNon hai trovato quello che cercavi?

prova a fare una ricerca con Google

Generazione2000 © 2015 Generazione2000 è un prodotto di EsseBi Tecnologia Partita Iva: 00358578888