Sponsor

Sponsor

WiFi Professional: Un Hotspot su piazzale aziendale

HotSpot WiFiUn WiFi Professionale come HotSpot su piazzale aziendale

Supponiamo di dover installare un hotspot nel piazzale aziendale che possa far collegare più utenti con un nico sistema di accesso o con sistemi di accesso personalizzati. Dobbiamo assicurarci che ci sia un segnale di qualità, che sia un sistema facile di connessione, che si possa pensare ad utenze in movimento e che altri segnali non interferiscano con sul nostro sistema. Questi sono alcuni punti, ma ce ne sono tanti altri altri a cui pernsare ad esempio che dobbiamo proteggere il sistema dalle intemperie, la connessione adsl e via dicendo.

Vediamo assieme alcune caratteristiche importanti, perchè per il resto ogni impianto ha bisogno di sopraluogo, misurazioni e calcolo degli aspetti di utilizzo per essere apprpiato alle necessità.

 

Il progetto

Il progetto prevede uno studio della posizione, delle distanze da coprire, delle interferenze radio eventualmente presenti, il numero di utenze contemporanee massime, la modalità di accesso.

La posizione

La posizione deve garantire una copertura totale dell’area, considerare ventuali connessioni in movimento che non vengano a trovarsi coperte da ostacoli e la protezione dalle intemperie.

Nella posizione bisogna calcolare la modalità di connessione alla Rete princiaple, che potrebbe essere una rete aziendale, una LAN o una ADSL per collegamento Intranet. i due casi si pongono conmodalità di apparati differenti, per una LAN via cavo ci è sufficiente access point mentre per un collegamento ADSL abbiamo bisogno sicuramente di un Router / Firewall / Gateway, che potrebbero comunque essere necessari anche se fosse una Rete LAN.

L’obbiettivo principale della posizione è la considerazione se è sufficiente un solo apparato o se necessita un armadio perchè sono presenti nel progetto più componenti.

Dobbiamo considerare un grado di protezione (IP) adeguato delle apparecchiature o dell’armadio, perchè se parliamo di un grado di protezione sulla componentistica singola i prezzi dei componenti stessi influenza il budget del progetto. Se sono più componenti si può pensare ad un quadro di contenimento degli apparati che abbia un grado di protezione adeguato e rimanere su componenti standard, senza elevati gradi di protezione.

Distanze da coprire

E’ importante calcolare la copertura della superficie in quanto ci aiuta a individuare le apparecchiature necessarie per la trasmisssione del segnale, se è sufficiente le antenne in dotazione del singolo apparato, o si necessita di antenne che possano essere catlogate in omnidirezionali o direzionali. Inoltre potrebbe essere necessari più access point nel progetto e quindi si potrebbe avere la necessità di un controller di Rete.

Interferenze radio

le misurazioni sul posto permettono di poter studiare una calcolata copertura dell’area e identificare eventuali segnali radio che potrebbero disturbare il nostro segnale. Questi calcoli ci aiutano a comprendere quali e quanti access point servono nel progetto.

Il numero di utenze

Anche questo dato è importante per la scelta delle apparecchiature, si deve anche calcolare la contenporaneità di accessi al sistema in quanto influiscono sulla potenza degli apparati. Bisogna anche tenere presente che parliamo di un piazzale dove le utenze sono facilmente anche inmovimento e l’apparecchiatura deve essere in grado di coprire l’accesso all’operatore durante gli spostamenti, nella verità influisce anche la velocità di spostamento ma questo dato lo calcoliamo sono in casi particolari, altrimenti si valuta una velocità di movimento standard.

La modalità di accesso

Per modalità di accesso si intende il sistema di collegamento alla rete WiFi dell’hotspot. Si può utilizzare una chiave di accesso singola o chiavi personalizzate per gruppi di utenti, una chiave di accesso personale o l’accesso attraverso captive portal ovvero una maschera che chiede determinati dati per il collegamento quali un indirizzo email o un umero di cellulare su cui viene inviata una chiave di accesso che può essere attivata per un determinato tempo o a tempo indeterminato.

Soluzioni

Sui parametri sopra citati andiamo a optare per i componenti del nostro progetto, possiamo affidarci a varie case quali Zyxel, Cisco, o altre ancora.

Personalmente negli ultimi tempi ho studiato sistemi professionali di una certa qualità di cui le tecnologie possono essere applicate ad entrambe le Case citate, ma l’esempio attuale lo porterei sul brand Zyxel.

La Zyxel ha messo a punto un sistema definito Nebula che ci permette un controllo a remoto delle apparecchiature con diversi dati tecnici per il corretto utilizzo ed impostazione del servizio. Nel progetto in questione, parlando di hotspot su un piazzale il Sistema Nubula ci permette di monitorare l’utilizzo e risolvere tematiche importanti anche da remoto.

 

 

 

Sponsor

TAG

Cerca con Google

google-searchNon hai trovato quello che cercavi?

prova a fare una ricerca con Google

Generazione2000 © 2015 Generazione2000 è un prodotto di EsseBi Tecnologia Partita Iva: 00358578888