Linux CentOs e la Compressione e archiviazione dei file con Gzip, Zip e Tar

Linux CentOs e la Compressione e archiviazione dei file con Gzip, Zip e Tar

Centos Compress file

Come comprimere e decomprimere file e cartelle da shell con S.O. Linux Centos utilizzando estensioni GZip, Zip e Tar.

CentOs, Sistema Operativo Linux, è utilizzabile sia da interfaccia grafica che da linea di comando (terminale) definita anche shell; come succede anche negli altri Sistemi Operativi Linux, Windows e Ios.

La compressione e decompressione dei file nei vari formati quali quelli qui in argomento: GZip, Zip e Tar; può essere eseguita anche attraverso l’interfaccia grafica, ma quando andiamo ad utilizzare il Sistema Operativo CentOS in ambito professionale ci troviamo spesso ad utilizzare la linea di comando (shell) per eseguire la funzione di compressione e decompressione dei file o cartelle.

Compressione con Gzip e Zip

I file compressi utilizzano meno spazio su disco e si scaricano più rapidamente dei file grandi e non compressi. Puoi comprimere i file Linux con lo strumento di compressione open source Gzip o con Zip , che è riconosciuto dalla maggior parte dei sistemi operativi.

Per convenzione, i file compressi hanno l’estensione .gz . Il comando Gzip crea un file compresso che termina con .gz ; Gunzip estrae i file compressi e rimuove il file .gz .

Per comprimere un file, al prompt della shell, digitare il seguente comando:

gzip nomefile.ext

Il file verrà compresso e salvato come nomefile.ext.gz .

Per espandere un file compresso, digitare:

gunzip nomefile.ext.gz

Il nomefile.ext.gz viene cancellato e sostituito con nomefile.ext .

Se si scambiano file con utenti non Linux, è possibile utilizzare zip per evitare problemi di compatibilità. Red Hat Linux può facilmente aprire file zip o gzip, ma i sistemi operativi non Linux potrebbero avere problemi con i file gzip.

Per comprimere un file con zip , digitare quanto segue:

zip -r nomefile.zip file

In questo esempio, filename rappresenta il file che si sta creando e i file rappresentano i file che si desidera inserire nel nuovo file:

Per estrarre il contenuto di un file zip, digitare:

unzip nomefile.zip

Puoi comprimere con zip o gzip più file allo stesso tempo. Elenca i file con uno spazio tra ciascuno.

gzip nomefile.gz file1 file2 file3 / utente / lavoro / scuola

Il comando precedente comprime file1 , file2 , file3 e il contenuto della directory / user / work / school e li inserisce in filename.gz

Archiviazione con Tar

I file tar posizionano diversi file o il contenuto di una directory o di directory in un unico file. Questo è un buon modo per creare backup e archivi. Di solito, i file tar terminano con l’ estensione .tar .

Per creare un file tar, digitare:

tar -cvf filename.tar files / directory

In questo esempio, filename.tar rappresenta il file che si sta creando e file / directory rappresentano i file o le directory che si desidera inserire nel nuovo file.

È possibile utilizzare nomi di percorso assoluti o relativi per questi file e directory (per ulteriori informazioni sui percorsi, consultare la sezione chiamata Modifica delle directory con cd in Capitolo 10 ). Separa i nomi di file e directory con uno spazio.

Il seguente input creerebbe un file tar usando percorsi assoluti:

tar -cvf foo.tar / home / miniera / lavoro / home / miniera / scuola

Il comando precedente collocherà tutti i file nella sottodirectory / work e nella sottodirectory / school in un nuovo file chiamato foo.tar nella directory di lavoro corrente.

Il comando tar -cvf foo.tar file1.txt file2.txt file3.txt collocherebbe file1.txt , file2.txt e file3.txt in un nuovo file chiamato foo.tar .

Per elencare il contenuto di un file tar, digitare:

tar -tvf foo.tar

Per estrarre il contenuto di un file tar, digitare:

tar -xvf foo.tar

Questo comando non rimuove il file .tar , ma colloca copie dei contenuti .tar nella directory di lavoro corrente.

Il comando tar non comprime i file automaticamente. Puoi comprimere i file tar con:

tar -czvf foo.tar

Ai file tar compressi viene convenzionalmente data l’estensione .tgz e sono compressi con gzip.

Per espandere un tipo di file tar compresso:

tar -xzvf foo.tgz

Applicabile a Red Hat Linux 7.2

Fonte ufficiale in lingua inglese: Centos.org

 

 

TAG

Cerca con Google

google-searchNon hai trovato quello che cercavi?

prova a fare una ricerca con Google

Generazione2000 © 2015 Generazione2000 è un prodotto di EsseBi Tecnologia Partita Iva: 00358578888