Agenzia delle Entrate – Desktop Telematico – installazione e dati

Come installare l’applicazione desktop telematico, backup e recupero dati

L’applicazione Desktop Telematico è un “contenitore” destinato ad accogliere le applicazioni per il controllo, l’autenticazione e l’invio dei file. Entratel, FileInternet ed i vari moduli di controllo sono le applicazioni che si possono installare all’interno del Desktop Telematico che provvede a gestirne gli aggiornamenti in modo automatico.

Fonte Agenzia delle Entrate

Desktop Telematico Agenzia Entrate

In questo articolo vedremo come fare per installarlo, i requisiti per l’installazione, dove verrano conservati i dati e come fare il backup dei dati, la eventuale reinstallazione e il recupero dati.

 

 

 

Preambolo

L’applicazione è cross-platform in quanto scritta in Java. Questo vuol dire che funzina su qualsiasi sistema operativo, esempio: Windows, Mac, Linux.

Per funzionare ha bisogno del componente Java, scaricabile dal sitoufficiale java.com.

Un preambolo dell’applicazione Desktop Telematico e successivi passi per il download li troviamo sul sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate.

Il download dell’utlima versione è scaricabile sempre dal Sito Ufficiale dell’Agenzia delle Entrate a questa pagina, per i principali sistemi operativi. Inoltre potrete scaricare il file pdf per le istruzioni di installazione e disinstallazione, una guida approfondita.

In questa guida prenderemo in esame, come esempio, l’installazione sotto Windows.

 

Suggerimenti e note sull’installazione

Il Desktop Telematico e relativi software

Il Desktop Telematico è un contenitore vuoto, terminata l’installazione del desktop telematico potrebbe essere necessario installare al suo interno delle applicazioni ad esempio Entratel e magari anche FIle Internet.

In questa guida prendiamo il caso di installare sia Entratel che File Internet

Le configurazioni che dobbiamo poi considerare in fase di installazione e primo utilizzo prevedeno principalmente

I percorsi di installazione e configurazione

E’ il percorso dove installeremo l’applicazione di norma il percorso è

C:\DesktopTelematico

Il percorso Dati

Il percorso dati è dove l’pllicazione genererà la gerarchia delle cartelle per i contenitori dati.

Di solito questi sono diversi in quanto il percorso dell’applicazione è meno importante del percorso dati, dunque se abbiamo già un sistema di backup è meglio che il percorso dati sia all’interno del percorso dati di backup.

Ad esempio di norma i backup interessanto i dati utente dunque il percorso dati è meglio che sia nella gerachia delle cartelle utente ad esempio Utente > Desktop Telematico cioè in Windows

C:\Users\Nome Utente\Desktop Telematico Dati\

 

I percorsi applicazioni

Abbiamo poi la differenza dei contenitori tra Entratel e Internet, suggerirei differenziare i due percorsi all’interno della cartella creata Desktop Telematico Dati all’interno del nostro utente pc ad esempio

C:\Users\Nome Utente\Desktop Telematico Dati\Entratel\

 

Per avvantaggiarsi nei passi successivi possiamo già creare queste cartelle.

Installazione

 

Installazione di Java

per prima cosa necessitiamo di avere Java installato.

Ricordiamo che Java è un eseguibile sia a 32 che a 64 bit, nei computer a 64 bit è consigliabile installare entrambe le versioni. La pagina diretta per i download, per tutti i sistemi operativi, e questa.

Per Windows suggeriamo installazione in linea per computer ancora a 32 bit e invece, per i più recenti a 64 bit l’installazione non in linea sia a 32 che 64 bit.

Per il Desktop Telematico dell’Agenzia delle Entrate ci sarebbe sufficiente anche solo una delle due versioni. Nonostante tutto, mi ripeto, suggerisco di installare entrambe le versioni.

 

Installazione del Desktop Telematico

 

Download dei file di installazione

Una volta installato Java possiamo scaricare l’applicazione del Desktop Telematico.

Questa si compone di due file, che andranno salvati nella stessa directory (cartella), per scaricare i file dal sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate cliccate qui.

Nella pagian indicata sopra per il download dei file troverete una tabella come questa

Desktop telematico download

Come potete vedere per Windows abbiamo due voci, mentre per Linux abbiamo il file differente per i computer a 32 o 64 bit e per Mac solo la versione a 64 bit.

Le voci Sito 1 e Sito 2 si riferiscono a due percorsi differenti per il download dei file, se non funziona un link (esempio Sito 1) provate con l’altro link (esempio Sito 2).

Per il Sistema Operativo Windows dobbiamo scaricare entrambi i file Windows e Utility per installazione su Windows.

Ricordiamo che entrambi i file scaricati (per Windows) devono risiedere nella stessa cartella del vostro pc.

 

Installazione su Windows

 

Configurazione all’installazione

Per installare l’applicazione del desktop telematico è consigliabile utilizzare il file Utility per installazione su Windows, un file con estensione bat che prima di essere avviato deve essere modificato per le necessità di configurazione in base al funzionamento di Java sul nostro pc.

Una guida dettagliata su come modificare correttamente il file è disponibile sul sito ufficiale dell’Agenzia dele Entrate potete scaricarlo cliccando qui.

Il file Utility per installazione su Windows lo troverete nella cartella che avete scelto per il download con questo nome: Installa_DesktopTelematico.bat

Il file Windows deve essere nella stessa cartella dell’altro file e deve avere il suo nome originale DesktopTelematico_win32_100.exe

In definitiva il file contiene la seguente stringa da modificare

Start DesktopTelematico_win32_100.exe LAX_VM "%ProgramFiles%\Java\jre1.8.0_181\bin\java.exe" -i GUI

la parte da modificare di questo file è

%ProgramFiles%\Java\jre1.8.0_181\bin\java.exe

Che è differente in base alla versione di java che andiamo ad usare e che è installata nel nostro pc

Esempio

In un computer a 32 bit  con java installato dobbiamo aprire esplora risorse e

andare a vedere nel percorso

C:\Program Files\Java

Java percorso Programmi windows

e vedere la versione di Java installata nel caso dell’immagine sopra vediamo che la cartella è nominata jre1.8.0_231

Dunque il file bat dell’utility di installazione scaricato dovrà essere modificato come segue

Start DesktopTelematico_win32_100.exe LAX_VM "%ProgramFiles%\Java\jre1.8.0_231\bin\java.exe" -i GUI

La stessa procedura sopra riportata è valida anche per computer a 64 bit e con Java a 64 bit installato.

Se invece utilizziamo un computer a 64 bit e vogliamo utilizzare la versione java a 32 bit allora, aprendo esplora risorse, dobbiamo andare sul percorso

Java percorso programmi 32 bit windows

Il file bat dell’utility di installazione scaricato dovrà essere modificato come segue

Start DesktopTelematico_win32_100.exe LAX_VM "%ProgramFiles(x86)%\Java\jre1.8.0_231\bin\java.exe" -i GUI

Ovvero modificato sia nella versione di Java che nel percorso dei programmi.

 

Installazione

Una volta preparato il file bat Utility per installazione su Windows possiamo procedere all’installazine avviando proprio questo file bat,

Desktop telematico installazione anywhere

Se abbiamo preparato bene il file bat con il percorso riusciremo a passare altrimenti potremmo ricevere l’errore

Errore di Windows 2 durante il caricamento di Java VM

Desktop Telematico - Errore di Windows 2

Vuol dire che il file di installazione non è riuscito a trovare l’applicazione Java, controllare la confiurazione del file bate riprovare.

Durante i passaggi di installazione del Desktop Telematico devono essere impostati alcuni paramentri che sarà bene conoscere.

 

Percorso Installazione Applicazione

Durante l’installazione ci verrà chiesto dove installare l’Applicazione Desktop Remoto, è bene conoscerla per ricavarne un backup delle impostazioni da conservare in caso di crash del computer.

Desktop Telematico percorso installazione

Di default proporrà C:\DesktopTelematico per facilità possiamo lasciare questa posizione.

Se tutto andrà bene arriveremo alla schermata del termine installazione.

Desktop Telematico termine installazione

Una volta terminata l’installazione dobbiamo eseguire la configurazione dell’applicazione

 

Configurazione Desk Telematico

La configurazione del Desktop Telematico è per decidere dove mantenere i file del contenitore e le ricevute.

Questa configurazione è separata per i File Entratel e per i File Internet

Per eseguire la configurazione dobbiamo lanciare l’applicazione di cui troveremo l’icona sul desktop

Una vola aperta ci chiedera di scieglere un untente dalla lista di quelli già configurati, essendo una prima installazione o una installazione pulita non ci sarà nessun utente.

Desktop Telematico login

Dunque procederemo cliccando sul pulsante Nuovo Utente.

Desktop telematico Nuovo utente

Inseriamo il nome utente desiderato,

Inseriamo la password e ripetiamola per conferma

Ora dobbiamo scegliere il percorso dell’area di lavoro:

Il percorso dell’area di lavoro è molto importante per chè è dove verrà generata la struttura delle cartelle dei documenti che è differente dal percorso di installazione dell’applicazione.

Per questa configurazione rivedete il passaggio “I percorsi di installazione e configurazione” potrebbe essere che l’avete già creata seguendo le nostre indicazioni.

Clicchiamo sul tasto sfoglia e selezionaniamo una cartella già definita (preparata prima) o prepariamola prima di cliccare sul tasto sfogliia.

Se avete seguito le nostreindicazioni il percorso da selezionare sarà

C:\Users\Nome Utente\Desktop Telematico Dati\

 

Ora abbiamo configurato la parte iniziale dell’applicazione Desktop Remoto ma mancano al suo interno i software che andremo ad utilizzare.

Desktop Telematico Installa software

Abbiamo detto che in questa guida, come esempio, andiamo ad installare Entratel e File Internet due software differenti. Li possiamo nstallare cliccando su installa software all’interno dell’applicazione Desktop Telematico.

 

Desktop telematico software installazione

Si aprirà una finestra dove scegliere i software da installare, selezioniamo quelli interessati e poi clicchiamo su avanti.

E installiamo i software, al termine dell’installazione verrà chiesto di riavviare l’applicazione Desktop Telematico per far si che le modifiche abbiamo effetto.

Terminata l’installazione e riavviata l’applicazione saranno state generate all’interno della nostra cartella Dati la Gerarchia delle cartelle per ogni software che abbiamo installato.

 

Quando reinstalliamo l’applicazione desktop remoto vogliasi che abbiamo cambiato pc o formattato lo stesso.

Procediamo con una installazione pulita completa dei relativi software com descritto siano ad ora e al termine recuperiamo la cartella Dati dal backup e la sovrapponiamo a quella della nuova installazione.

 

Cerca con Google

google-searchNon hai trovato quello che cercavi?

prova a fare una ricerca con Google